Il galateo insegna: come apparecchiare la tavola a regola d’arte

Si fa presto a dire “Apparecchia la tavola” ma disporre piatti e bicchieri in maniera precisa come ci insegna il galateo è impresa ardua. Prestare attenzione e sapere le giuste regole è importante per fare bella figura con amici e parenti. Ecco allora qualche piccolo consiglio targato Sophie!

Prima di apparecchiare è opportuno trovare la giusta tovaglia. Che sia pranzo o cena è preferibile optare per una tovaglia sobria. Scegliate nuance dai toni pastello o colori neutri ma se proprio non volete rinunciare alle decorazioni, scegliete stampe semplici e raffinate.

Una volta scelta la tovaglia passiamo a scegliere i tovaglioli. Sono la cornice della vostra tavola e secondo il galateo questi devono essere perfettamente coordinati. Per quanto riguarda la loro posizione mai sistemarli alla destra del piatto, ma vanno piegati metà o a tre quarti e posizionati a sinistra.

Proseguiamo con piatti e bicchieri. Per quanto riguarda le stoviglie piatti bianchi o in porcellana sono la scelta migliore, soprattutto se vogliamo un aspetto chic. Lasciatevi ispirare da stile ed eleganza anche per scegliere bicchieri e posate.

E se avete una cena o pranzo casual?

Ecco qualche consiglio per capire come sistemare tutti componenti in maniera impeccabile.

A sinistra del piatto si deve posizionare la forchetta, mentre il coltello deve essere posto a destra con la lama rivolta verso il piatto. Se il pranzo o la cena prevede una pietanza come minestra o zuppa, è opportuno sistemare anche un cucchiaio, da posizionare a destra del coltello.

Per quanto riguarda il dessert, le posate dedicate trovano posto orizzontalmente sopra il piatto: la forchetta. Rivolta verso sinistra, è la posata più vicina al commensale, mentre il cucchiaio deve essere perfettamente allineato sopra la forchetta e ricolto verso destra.

Ultimo ma non meno importante è trovare il posto giusto ai bicchieri. Sia quello dell’acqua sia per quello del vino vanno entrambi collocati qualche centimetro sopra il coltello. Il bicchiere dell’acqua, mi raccomando, ricordatevi di disporlo poco dietro rispetto a quello del vino.

Apparecchiare la tavola è un’arte e tutto deve essere studiato nei minimi dettagli. Sia in situazioni formali sia in situazioni informali, avere una giusta e corretta mise en place, renderà le vostre cene o pranzi ancora più speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *